Cicloviaggio toscano, nona tappa!

Siamo quasi giunti alla fine… Nona tappa, la penultima del cicloviaggio toscano…

Cicloviaggio toscano - Fiume Ombrone

Cicloviaggio toscano – Fiume Ombrone

In questa tappa raggiungerò Orbetello, nel mezzo dell’omonima laguna, unita al Monte Argentario da una strada costruita su un terrapieno artificiale (la diga), che ha diviso la laguna in due specchi d’acqua (“Laguna di Levante” e “Laguna di Ponente”).

Sarà una tappa abbastanza facile, circa 80 km per arrivare alla meta, passando per Marina di Grosseto, attraversando il Parco Nazionale della Maremma e pedalando fino alle pendici dell’Argentario.

Mi farà compagnia il fiume Ombrone, che attraverserò e seguirò più volte…

Partirò dalla base della tappa descritta col precedente articolo e farò una deviazione verso Grosseto, per una visita a questa città molto antica. Le origini della città risalgono all’alto Medioevo, nonostante alcuni ritrovamenti più antichi ma molto sporadici che sono stati effettuati in alcuni punti dell’area urbana.

Ci sarà da divertirsi continuando a scendere lungo la Toscana Mediterranea, dove tutti i territori hanno un fascino noto solo a chi, su queste strade, ha avuto la fortuna di soffermarsi ad ammirare ogni singolo sussulto che la natura offre…

Chissà, magari ci sarà anche tempo per un bagno in queste acque magnifiche, dove la voglia di tuffarsi sarà enorme, dato il caldo che sicuramente mi accoglierà in questo cicloviaggio toscano.

Ecco la mappa del persorso:

Cicloviaggio toscano

Cicloviaggio toscano

Bella tappa vero? Si, avete ragione, molto tranquilla… Ma volete mettere dopo tutte queste fatiche?  Una tappa da fare con la testa sempre alta, per ammirare quante più cose possibili…

Macchina fotografica in mano e via con i click!

Cosa ne pensate? Aspetto i vostri utili commenti ;)

Buona strada a tutti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>