Monte Argentario, decima tappa!

Amici, con la tappa del monte Argentario termina il mio ciclotour toscano…

Monte Argentario

Monte Argentario

Eccomi giunto alla fine della descrizione del mio cicloviaggio nell’entroterra toscana. Questa tappa sarà l’ultima fatica, poi si torna a casa… Mi attende qualche giorno disteso sulle spiagge di Gaeta prima di tornare al lavoro!

Meritato riposo, anche se passerò tutto il tempo a pensare e ripensare a tutto ciò che avrò fatto, alle strade percorse, alle meravigli visitate, all’ottima cucina toscana, alle colline, ai vitigni, al mare, alle serate in tenda… Alla vita da cicloviaggiatore! Riguarderò tutte le foto fatte, pensando di essere ancora lì, con la mia bici, a correre lungo uno dei territori più belli d’Italia!

Ma le cosiderazioni le lascio al ritorno, ora concentriamoci su questa ultima tappa.

Il Monte Argentario è un promontorio che si protende nel Mar Tirreno in corrispondenza delle due isole più meridionali dell’Arcipelago Toscano: l’Isola del Giglio e l’Isola di Giannutri.

Partenza da Orbetello, procederò verso Porto Ercole. La località si trova sul lato orientale del Promontorio dell’Argentario, a poco più di 40 km a sud-est di Grosseto, a circa 7 km a sud-ovest di Orbetello e circa 12 km da Porto Santo Stefano.

Da qui continuerò lungo tutta la costa dell’Argentario, fino a giungere a Porto Santo Stefano, il capoluogo del comune di Monte Argentario, in provincia di Grosseto. Suggestivo borgo marinaro sulla costa settentrionale dell’Argentario, è attrezzato porto turistico e commerciale.

Si continua nuovamente verso Orbetello, ma passando sulla strada provinciale Giannella, lungo le Saline Sadun… Altra bella esperienza lungo questi territori incantevoli..

Ultima notte in terra toscana, chiudiamo in bellezza con il Monte Argentario e il giorno dopo si ritorna a casa…

Monte Argentario

Monte Argentario

Bene amici, con questo articolo termina la descrizione del mio ciclotour. Nel momento in cui sto scrivendo questo post, attorno a me c’è tutta la roba che mi occorre per partire.

Oggi è il 31 Luglio 2013, il viaggio partirà il 2 Agosto 2013… Sembra tutto pronto, bisogna solo mettersi in viaggio e pedalare…

Ringrazio il mio compagno di viaggio, Pasquale P., che mi accompagnerà in queste suggestive pedalate…

Aggiornerò il blog al mio rientro, raccontandovi tutte le esperienze che sicuramente faranno crescere in me una voglia matta di ripartire appena ritorno a casa!

Voi potrete continuare a seguirmi sul mio profilo Facebook, dove racconterò man mano la mia avventura.

Grazie a tutti quelli che mi hanno dato il loro parere e i loro consigli per poter affrontare questo cicloviaggio…

Spero di incontrare tutti voi lungo il mio cammino!

A presto e buona strada a tutti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>